Pronti, partenza, VIA!

Blin blon: “Il treno per Irkutsk è in partenza dal binario 3”.
Che tradotto in russo, sarebbe “se non vuoi perdere il treno, arriva in anticipo alla stazione perché nessuno parla inglese e tutto è scritto in cirillico”.

La transiberiana è un sogno di molti e la cosa più divertente è che nessuno sa cosa aspettarsi fino all’ultimo momento, nonostante si possano leggere notizie su internet o l’agenzia ti spieghi tutti i dettagli.
Se parti organizzato hai qualche info in più, ma se parti come siamo partite noi la faccenda si fa veramente dubbia.

tragitto da Mosca a Pechino

Prima info importante: SI POSSONO COMPRARE I BIGLIETTI ALLA STAZIONE DI MOSCA.

Non è vero che si devono prenotare tour iper mega galatticamente cari, basta semplicemente andare alla stazione centrale di Mosca, smadonnare nel tentativo di capirci dentro qualcosa, perderci il tuo bel pomeriggio intero non sapendo a chi chiedere, realizzare che le partenze non sono tutti i giorni e che quindi hai appena perso 3/4 giorni di vacanza e di visto, prenotare e sperare che ciò che hai pagato è il posto letto che cercavi e non quello nel vagone con 40 letti. Semplicissimo no?
A noi è piaciuto un sacco, ma perché non avevamo problemi di tempo e il nostro budget non ci permetteva di prenotare dall’Italia.

Stazione di sosta

La cosa positiva è che ora possiamo aiutarvi a organizzarvi come abbiamo fatto, ma noi senza rotture di palle.
Se atterrate a Mosca e avrete pianificato alcuni giorni per visitarla (vi consigliamo almeno 5), riuscirete a ritagliarvi il tempo per andare alla stazione di Jarovslavskij e prenotare il vostro posto.
Magari andateci il primo giorno cosi non avrete sorprese. I treni non partono tutti i giorni!

Quindi potrete giocare con vostri giorni disponibili a Mosca e farli coincidere con gli orari di partenza.

Tra tutte le esperienze che abbiamo avuto, www.seat61.com è il sito meglio costruito e il più dettagliato! Non solo potrà aiutarvi per organizzare questo tipo di viaggio, ma contiene uno spropositato numero di info utili di tutti i treni del mondo, aggiornato e preciso.

Quando arriverete alla stazione, senza timore, provate a vedere se qualche locale parla inglese per farvi dare una mano, non perdete tempo a guardarvi intorno, non troverete nulla di familiare, il cirillico è ovunque, l’inglese da nessuna parte.

Non fate code inutili agli sportelli, i bigliettai non capiranno una H di ciò che dite e perderete semplicemente un’ora di tempo. Le biglietterie a Mosca hanno dieci minuti di pausa ogni tot ore e ti chiuderanno lo sportello in faccia senza vergogna se scatta il loro minuto, i locali sembrano essere abituati e attendono senza problemi osservando le altre persone in coda a un’altra cassa pagare e andarsene prima di loro.

La cosa migliore è chiedere aiuto a qualcuno che vi può tradurre e prenotare i biglietti alla biglietteria automatica, veloce, rapida, e troverete nero su bianco cosa state prenotato. terza classe transiberianaCi sono cuccette in camerata mista (o sarebbe il caso di dire vagonata), in un vagone ci saranno 30/40 letti su 3 livelli, ci sono cuccette da 4 e da 2 persone, per sole donne per soli uomini o misti.

Se deciderete di fare un vero viaggio spartano a stretto contatto con i locali, la vagonata fa per voi, se invece vorrete un po’ di privacy e magari rilassarvi un po’, soprattutto per tragitti lunghi consigliamo le cuccette da 4.
Ottenuti i biglietti, non vi resta che godervi la meravigliosa città.

Nel momento in cui salirete su quel treno vi verrà da dire: “E moh?”

Armatevi di pazienza, portatevi libri da leggere, quaderni su cui scrivere, batterie di scorta, macchina fotografica, carte da gioco, passatempi vari e qualcosa da mangiare.
Sulla transiberiana ci sono i boiler con l’acqua bollente, prepararvi noodle istantanei sarà una routine.
Non in tutte le stazioni è possibile scendere quindi se non avrete nulla da mangiare l’unica soluzione sarà il vagone ristorante.

Non ci sono docce, quindi il consiglio è: salviettine umidificate.

Dovrete sapere che la Russia ha 7 fusi orari, gli orari di partenza e di arrivo fanno tutti riferimento a Mosca, se pensate di fare tappe intermedie, ricordatevi di contare le ore di fuso per non perdere la coincidenza!

Queste sono piccole tips che potrebbero aiutarvi per affrontare un viaggio migliore, ma l’esperienza della Transiberiana è qualcosa di veramente singolare, soggettiva, potrebbe essere un viaggio introspettivo per coloro che sono alla ricerca di qualcosa. La Transiberiana ha una magia da provare.

Siete pronti?

Partenza!

VIA!

Annunci

3 pensieri su “Pronti, partenza, VIA!

  1. Donne che viaggio fantastico!!!! Voglio farlo anch’io!!!! i consigli sono molto utili, e mi hanno aperto gli occhi su come programmare il viaggio (pensavo appunto di appoggiarmi ad una agenzia, ma a quanto pare non serve). Devo ancora studiare il tutto, sono MOOOOLTO in alto mare! Voi siete state a febbraio, giusto? com’è stato il viaggio? non ci sono le vostre storie, quello che vi è successo…. scusate, sono curiosa, voglio sapere come l’avete vissuto! Secondo voi è fattibile farlo in solitaria? Grazie mille in anticipo e scusate per la quantità di domande

    Mi piace

    • Siamo partite in luglio e abbiamo fatto la transiberiana verso fine luglio x 7 giorni. Meravogliosa!! Per organizzarla da sola ti ci vogliono massimo 4-6 giorni a Mosca, ma solo per essere sicura di trovare i biglietti. Se poi arrivi a Beijing devi avere in anticipo il visto cinese, poi potresti rientrare in aereo.

      Liked by 1 persona

      • grazie per le info! Volevo starci almeno tre settimane.. fermarmi e stare qualche giorno sul lago Baikal e fare altre tappe. Volevo fermami a Vladivostok, niente Cina per ora. Secondo voi è un viaggio da fare da sola? Oppure è meglio essere in due?

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...