Bangkok tra cultura e…shopping!

Bangkok è la capitale con il nome più lungo del mondo!

Si perchè il vero nome è Krung Thep Maha Nakhon che significa città degli angeli e grande città. Si potrebbe parlare per ore ed ore di Bangkok, splendida città sempre in movimento, riassumeremo in modo breve le principali attrazioni.

– Wat Arun: un tempio sul fiume, c’e’ una scalinata infinita per raggungere la vetta, se soffrite di vertigini questa costruzione vi mettera a dura prova. Salite sulla cima della torre al tramonto, sarà una vista magica.

– Wat Pho: meglio conosciuto come il tempio del Buddha Sdraiato lungo 46 mt alto 15 mt, farete fatica a trovare l’angolazione giusta per scattare uno foto.

– Wat Phra Kaeo: è la cappella eale che ospita, al suo interno, un Buddha di smeraldo.

– Palazzo Reale: se visiterete queta città sarà quasi sicuramente la pima meta. Entrate le mura vi senirete in un altro mondo quasi chiuso in una cupola, il caos e l’inquinamento saranno un vago ricordo e l’estasi dell’oro, delle magnifiche statue e delle pagose oro, vi sorprenderà

A parte i meravigliosi templi e i milioni di Buddha sparsi per tutta la città, la caratteristica di Bangkok sono i mercati. Avrete l’imbarazzo della scelta.

Bangkok è piena zeppa di centri commerciali, da qualsiasi parte ti giri vedi bancarelle, nigth markets, street food markets, square markets, shopping malls, centri commerciali di 5 / 6 piani tutti pieni, colmi e stracolmi di abiti! IMG_64732870721864

Tra i centri commerciali a 5, 6 e 7 piani solo di vestiti, possiamo consigliare l’MBK e il Platinum, per la tecnologia l’IT City, per le bancarelle invece i mercati di Chatuchack, o il night market in Siam Square, o il mercato dei fiori Pak Khlong Talat.

Praticamente è impossibile non fare shopping, anche perchè i prezzi sono decisamente bassi. Ogni street market è seguito da un food market che ti regala profumi e sapori unici ad ogni angolo. E’ una perfetta accoppiata cibo e shopping perchè tra una bancarella e l’altra puoi decidere se mangiare uno spiedino o un buonissimo phad thai, tutto cibo cotto al momento e veramente squisito.

Abbiamo dedicato i primi giorni a girare tutti i mercatini, il più grande e famoso è il Chatuchak.

Jatuchak-market-bangkok

Dopo un po’ che gironzoli non ci capisci più nulla, ti perdi all’interno di questi vicoli tutti uguali, se trovi qualcosa che ti piace ti conviene barattare subito il prezzo e comprarlo perchè se per caso dici “poi ci ritorno” ritrovarlo è davvero difficile, praticamente impossibile.

Siamo state dentro al primo mercato una mattina intera, per poi avere tra le mani solo 2 magliettine e 2 paia di Birkenstock tarocche, eravamo drogate dalla gente e dai capi, abbiamo goduto solo guardando il via vai dei furgoncini carichi di cose da vendere, venditori ambulanti con carrelli super attrezzati x cucinarti ogni delizia e vigili con il fischietto in mano nella speranza di dare un ordine a quel disordine incantevole!

Ci siamo innamorate della Thailandia, la gente è stupenda, il cibo è delizioso e il clima è perfetto, non si potrebbe chiedere di più!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...